lunedì 20 maggio 2013

I wanna be a diva but....c'è crisi!


Non passa settimana senza la sua diva...e questa volta parlerò di Tippi Hedren. La bellissima attrice, fin da piccola, viene elogiata per i suoi bellissimi tratti, infatti già da giovanetta inizia la sua carriera sotto ai riflettori come indossatrice. Allora le modelle non erano visibili e note a tutti come oggi, ma la Hedren riuscì ad emergere e a diventare il volto commerciale per diversi marchi. Proprio grazie alla pubblicità di una bevanda dietetica è a noi giunta come attrice hollywoodiana, in quanto l'amato e contorto regista Alfred Hitchcok, vedendola in quella pubblicità, se ne innamora e decide di chiamarla per un suo film. Il film che, da matricola del cinema, si trova a fare è il celeberrimo Uccelli che le porterà subito fama e celebrità. Per rendere al meglio l'interpretazione alla giovane ed inesperta Tippi toccherà stare a contatto con svariati uccelli (si dice che il regista la rinchiudesse anche nelle gabbie degli uccelli). Non c'è da meravigliarsi, infatti, se durante le riprese del film (la scena mentre lotta contro i piccioni) l'artista ebbe una crisi di nervi e fu costretta a curarsi in un ospedale. Nulla interruppe il regista visionario che per quel periodo di assenza chiamò una controfigura. Se un tempo Hitchcok era rimasto affascinato da Grace Kelly, incontrando la Hedren rimase folgorato: bionda, delicata e dai caratteri principeschi, insomma proprio come piacevano a lui. Iniziò un forte sodalizio lavorativo con il regista, con lui lavorò anche per il film Marnie, che per lui era qualcosa di più che un semplice contratto. La Hedren rifiutò le avances del regista, che a sua volta interruppe la collaborazione con l'attrice. Ormai la Hedren era comunque famosa e riuscì ad ottenere altre parti in diversi film e rispetto e notorietà. Negli anni '90 lasciò il grande schermo per partecipare alla nascente serie tv Beautiful, dove ci rimase solo per un anno. Attualmente ha 83 anni e vive in una sontuosa casa in California.
A questo punto non resta che raccontarvela tramite un outfit con un budget massimo di 100 euro.
Assecondando la tendenza del momento delle gonne lunghe, suggerisco una di queste di color bianco o avorio (Charget, 16 euro) da abbinare ad una maglia a tre quarti lente bianca o avorio, dipende dal colore della gonna, (Mango, 40 euro) e di rifinire il tutto con un paio di orecchini a perno color rosa (Bijoux Brigitte, 12,90 euro).
Tot=68,90 (con il resto compratevi un ombrello!!!!)
Il consiglio che vi do riguarda su come indossare la gonna e la maglietta. Il senso della maglietta lente è quello di creare un effetto vestito con balza: inseritela dentro la gonna tirando fuori la stoffa in eccesso. Il risultato è quello di un bel vestito composto e così facendo si "cancella" anche l'elastico nero della gonna.


TippyHedren


Alla prossima settimana e....alla prossima diva!!!

2 commenti:

  1. Ma woooooooooooooooooow questo è uno degli outfit più belli!!!Semplice ma di grandissimo impatto per una serata elegante!Non conoscevo bene la storia di questa artista, ma devo dire che tra uccelli e registi pazzi, deve essere una con le controballe!alè!!!

    RispondiElimina
  2. Per me Alfred Hitchcok era pazzo !!!

    RispondiElimina