sabato 5 gennaio 2013

Ad ognuno la sua calza


Domani, in Italia, è il giorno della Befana e come di tradizione ci scambiamo calze piene di chicche e cioccolate. Se non siete più bambini e non credete più alla vecchietta che mette golosità nelle calzette usate, siete abbastanza in grado di regalare calze accessoriate, studiate e curate per genitori, amici, parenti e fidanzati. In ogni caso vi suggerisco qualche idea per personalizzare la vostra calza.

La CaRza


Io sono toscana dunque il gioco di parole si presenta perfetto nel mio caso, ma in realtà si tratta di una specie di calza regionale (testata l'anno scorso) dove si consiglia di racchiudere prodotti tipici e magari a km 0. Nel mio caso avevo messo del miele d'acacia, una marmellata di more artigianale, un pan pepato di Siena, un salamino di macelleria e le celebri cialde di Montecatini.
SCONSIGLIATA A... Le persone amanti di dolciumi ipercalorici (tipo il mio fidanzato che ha ricevuto la caRza ed è rimasto molto deluso da non trovare caramelle e dolcetti vari) e che non provengono dalla stessa regione (non comprenderebbero il valore di taluni alimenti)

La Calza AmeriHana


Lasciando apparte, nuovamente, il gioco di parole regionale, questa calza di dovrebbe comporre di tutte quelle schifezze piene di coloranti americane. Non l'ho mai testata ma sicuramente la riempirei di murshmellow, liquirizie rotonde, caramelline colorate e gommose miste e almeno un pacchetto di patatine (i pacchetti quelli piccoli). Se la capienza della calza è abbondante, e anche il tempo da dedicarle, vi consiglio di andare a caccia delle caramelle gommose a forma di cheaseburger, di bustina di ketchup e senape.
SCONSIGLIATA A....chi è attento alla linea, non digerisce o si infiamma a mangiare queste cose, o che non apprezza le caramelle.


La Calza Briaha


La testerò domani, è quella che ho preparato quest'anno per il mio ragazzo, è stata più dura di quello che pensassi ma vi posso garantire che ci si diverte a farla!!! Con "briaha" s'intende sempre "ubriaca" in intercalare regionale, e dunque oltre una farcitura di cioccolatini alla sambuca, al rum, al cognac e ad altre bevande alcoliche (tutto possibile grazie alle bontà Lindt), c'ho aggiunto dei cioccolatini e delle caramelle sfuse al Fernet e al Limoncello e persino delle cioccolate in polvere al Rum da sciogliere e gustare calde. Se non vi basta aggiungete una lattina di birra, un barattolo di ciliege sotto spirito o tutti i prodotti più svariati (dalle saponette al dentifricio) insaporiti all'alcool.
SCONSIGLIATA A...chi è astemia, e che ve lo dico a fare!!!

La Calza Monocolore


Sarà sicuramente una delle prossime calze che farò, in quanto molto originale e senza dubbio ricercata. Il primo step è quello di individuare il colore preferito da chi riceverà la calza (prendiamo in esempio il mio colore preferito: il rosso), la seconda fase e quella di scegliere e selezionare prodotti vari di quel colore. Col rosso io ci metterei una lattina di Coca Cola, qualche cioccolatino con incarto rosso, qualche cioccolata Kinder (Kinder Maxi, Kinder Bueno ecc), caramelle Rossana (o quelle con l'incarto rosso). Dei pomodorini o dei peperoncini secchi potrebbero aumentare l'effetto sopresa, così come l'aggiunta dei formaggini Beby bel o di un rossetto/smalto color rosso.
SCONSIGLIATA A...chi non ha o di chi non si sa il colore preferito

Adesso suggerite una vostra calza personale e creativa...

2 commenti:

  1. Bellinooooooooooooooo ma te sei troppo originale!!!!!Io queste idee belline vedi, non mi vengonoooo!!!!L'unica che mi viene in mente è la calza HOMEMADE. della serie tutta fatta da te...se uno sa pure fare la maglia, cuce una bella calza, poi ci mette: cioccolatini fatti a mano, frutta caramellata, magari qualche biscotto o dolcetto sempre fatto da te, un barattolo di mostarda o amarmellata, sempre fatto a mano, e chi più sa fare più mette!!!!!!*.* io ti copio quella del colore mi sa, o l'amerihana!

    RispondiElimina
  2. Ganza anche la tua....bellina da morire!!

    RispondiElimina