sabato 5 gennaio 2013

Monsieur Chocolate


Il cioccolatino di oggi a me non piace per nulla, il bastoncino alla cannella della Lindt, non può altro che dispiacermi. Ho deciso di fare outing: io odio la cannella. Ma obiettivamente è una spezia raffinata, che va saputa dosare (io ne sento l'odore anche se ne è stato messo giusto un pizzico) e che caratterizza la haute cuisine. Con una descrizione simile a me viene in mente Joshua Jackson che, da teenager spensierato dipinto nel telefilm Dawson's Creek, è risultato essere un attore riservato, poco avvezzo allo star sistem e ai pettegolezzi vari. Un'aria talmente segreta ed affascinate da aver fatto breccia nel cuore di Diane Kruger, nota per essere della stessa pasta. Un pò come la cannella misteriosa, invisibile ma presente.


GIUDIZIO ALL'ARTISTA:
GIUDIZIO AL RAPPORTO CIOCCOLATINO-ARTISTA:
ALTRO ARTISTA CHE PUò INTERPRETARE IL CIOCCOLATINO:

2 commenti:

  1. Altro che Dawson, dovevano fare il PACEY'S CREEK e s'era tutte più contente via!!!Lui è cresciuto parecchio ma parecchio bene!!!Brava Diane!!

    GIUDIZIO ALL'ARTISTA:8 perchè è bono, ma non ho mai visto altro se nn Dawson's creek anche se dicono che FRINGE sia bellissimo
    GIUDIZIO AL RAPPORTO CIOCCOLATINO-ARTISTA:9, Non si vede ma c'è, è presente...hai ragione...nei cuori di tutte noi!!!( a me la cannella poi se a piccole dosi e mischiata con altri sapori piace pure!!!!!!*.* lui anche a dose massicce!)
    ALTRO ARTISTA CHE PUò INTERPRETARE IL CIOCCOLATINO:Rimanendo in tema di serie tv per adolescenti, un altro poco avvezzo a mostrarsi a giro (anche nei film!!!), ma cmq presente in ognuna di noi, perchè cresciuto nei nostri cuori è ADAM BRODY nonchè seth cohen............ tutti avremmo voluto essere Summer!!! *.*

    RispondiElimina
  2. Ottima altra proposta di cannella Adam Brody

    RispondiElimina