giovedì 27 febbraio 2014

La nostra settimana della moda part 5


Parliamo ancora di moda in quella che dovrebbe essere la nostra settimana della moda anche se abbiamo già accordato che non sarà proprio una settimana precisa (in quanto è partita a rilento causa hackeraggio della password del mio Wi-Fi) ma una settimana e qualche giorno in più. In ogni caso mi sono impegnata a presentarvi quasi tutte le sfilate di haute couture della prossima stagione e anche a questo giro due sono gli stilisti che vi presento e dunque sono due anche le visioni della moda nella prossima primavera/estate.
In primis vi presento il marchio Gucci che si conferma come il più sensuale della prossima stagione. Trasparenze mai volgari o aggressive, intrecci di colori e forme che evocano la passione, la femminilità e l'eleganza della sottoveste. Abiti leggeri, freschi e indossabili senza obblighi di forme rigide o comprimenti, ma con un'unica regola: essere sensuali.


Sempre sul sensuale e trasparente, ma con una sensibile nota noir, è la nuova collezione di Louis Vuitton che non ammette alcun colore nella prossima stagione. La fantasia dei fiori viene espressa tramite pajettes e lustrini che ricoprono i vestiti dello stilisti; i colori vengono sublimati dal prepotente nero che assorbe ogni possibile colore e, ancora una volta, l'unico elemento di luce viene dato dai tessuti sapientemente accessoriati.


Quale fra questi due stili preferite?

2 commenti:

  1. LA MIA VITA PER UN ABITO GUCCI!!!!!!!!!!!!!!!!!Lo voto senza pensarci un secondo! Quando passo davanti a quella vetrina in via Tornabuoni il mio cuore batte e si ferma per un po'! Quelle lunghe tute anni 70, quegli abiti così freschi e le scarpe, e le borse....................un giorno, in una prossima vita, in un lontano futuro io avrò un abito gucci! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io fra i due preferisco Gucci ;)

      Elimina