venerdì 6 dicembre 2013

Whoopies: il miglior dolce di Natale


Sembrano macarones ma non lo sono, sono americani ma non hanno niente a che vedere con i cupcakes, sono dei biscotti ma ben lungi dai cookies... sto parlando dei whoopies!!!
Sembra che questi dolcetti siano stati scoperti solo adesso, ma in realtà sono famosi da molto più tempo, basti pensare che sono stati preparati per la prima volta nel 1835.


Si narra che l'inventrice sia stata una signora amish della Pennsylvania che preparò gli squisiti dolcetti (che in origine si limitavano ad essere due dischetti al cacao ripieni di crema) e li mise nel pacchetto del pranzo per il marito contadino. Il marito contadino, una volta aperto il pacchetto del pranzo a sorpresa, si dice abbia esclamato "Whoopie" per la sorpresa di trovare un dessert al posto del suo sudato rancio.


Da allora si narra che diventò abitudine delle donne amish di lasciare un dessert, nel maggior parte dei casi gli whoopies, nella scatola del pranzo del marito che, sorpreso (questa volta di felicità), esclamava whooooopie! Nonostante la tradizione, questi dolcetti, hanno trovato nuova casa e tendenza soltanto nei giorni nostri che si sono affiancati, in modo più economico e artigianale, ai raffinati macarones francesi.


I più popolari Whoopies restono gli Oreo, azienda americana che produce dei famosi biscotti, che, rivedendo e correggendo la ricetta, sono diventati i capi condottieri del dolcetto. Un Oreo ricorda vagamente un Whoopie, ma semplicemente perchè il primo è stato soggetto ad una catena di montaggio industriale che ad oggi vanta una vendita di oltre 490 miliardi di biscotti all'anno. Il formato industriale del biscotto Oreo è datato 1952.


Ad oggi il classico ripieno alla crema marshmallow è superato, così come i canonici dischi al cioccolato: ormai i dischi sono fatti in pasta bianca ed i ripieni sono variegati alla fragola, al pistacchio ecc. I cake design impazziscono anche su come decorare gli whoopies con glasse, frutta ecc perchè anche questi si prestano benissimo a tutto ciò.


A voi piacciono? Li avete assaggiati?

2 commenti:

  1. Questi sembrano super golosissimiiiiiiiiii!! Gli oreo nn mi fano impazzire, ma questi delle foto sembrano mille volte meglio!!!
    LI DEVO PROVARE WHOOOOOPIEEEEEEEE! che storia carina tra l'altro!!! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io voglio arrivare a dire Whoopie!!!

      Elimina