sabato 7 dicembre 2013

I wanna be a diva but...c'è crisi!!!


Torniamo a parlare di divismo ma questa volta con le gemelle Kessler, dive che proveremo ad imitare con un outfit con un budget massimo di euro. Ellen ed Alice Kessler nascono a Nerchau in Germania dove, già a sei anni, iniziano a prendere lezioni di ballo. A undici anni, visti i grandi successi riportati con le lezioni, entrarono in un programma esclusivo per giovani adolescenti al Teatro dell'Opera di Lipsia. Appena diciottenni scapparono dalla Germania dell'Est per dedicarsi completamente alla loro nascente carriera da ballerine. Inizialmente tentarono il successo a Parigi, soprattutto rappresentando la Germania dell'Ovest ai Festival Internazionali di Arte figurata, ma soltanto al loro arrivo in Italia ottennero il successo bramato. Fin da subito, nel bel paese, affiancarono figure rinomate quale quella di Alberto Sordi e Dino Risi; ma solamente nel 1961, quando furono trasmesse per la prima volta in tv, diventarono dei personaggi nazional popolari. Il successo che ottennero dalle prime comparse televisive, convinsero la Rai a lanciare un nuovo programma con le gemelle Kessler come protagoniste femminili: Studio Uno. Per due anni, le due tedesche, cantarono la sigla del programma: rispettivamente Da-da-um-pa e La notte è piccola per noi; che divennero due hit storiche. Provarono anche ad ottenere successo oltreoceano, ma furono costrette, molto rapidamente, a tornare alla loro cara Italia. Nel 1969, al loro rientro, divennero il volto commerciale per un'azienda che produceva calze in nylon, scelta riflettuta in quanto negli anni precedenti fecero molto scandalo per le loro gambe lunghe e quasi sempre nude. Sempre dello stesso anno è la loro copertina di Playboy che, malgrado fossero già quarantenni, permisero alla redazione italiana del giornale di ottenere il numero massimo di vendite mai avuto fino ad allora. Nel 1986 si ritirarono a vita privata, con le rispettive famiglie (le due dive vantano pochissime storie d'amore e tutte di durata molto lunga) a Monaco di Baviera, dove tutt'ora vivono. In Italia sono tornate solo come ospiti in trasmissioni televisive, poiché in Germania lavorano anche per il canale tedesco ARD comparendo come ospiti in vari telefilm e programmi del canale- Queste donne dure a morire le ho rappresentate con un unico outfit che mettesse in risalto le loro tanto discusse ed amate lunghissime gambe, tanto per cominciare, vista anche la stagione, propongo una maglia a collo alto color crema (H&M, 15 euro) alla quale abbinare un paio di calze con cuoricini neri ricamati sopra (Calzedonia, 25 euro). ed infine suggerisco di abbinare il tutto ad una paio di ballerine a punta in color nero lucido (Zara, 50 euro).
Tot = 90 euro (col resto comprate qualche addobbo di Natale...)
Il consiglio che vi do riguarda la lunghezza della maglia...se vedete che a voi torna corta....abbinateci una mini gonna nera che veste stretto, giusto per non sembrare in mutande!

Kessler


Alla prossima settimana e...alla prossima diva!

2 commenti:

  1. Ma che belle erano loro!!!! E' il tuo outfit è troppo carino!!!!! fa molto anche Brigitte bardot!!! ADorabile il golf e le calze!!! e le scarpette zara!!!!!!*.* ADOROOOOO TUTTOOOOO!

    RispondiElimina