sabato 6 aprile 2013

Ricordati che sei ciò che mangi!


Ho sempre sentito dire questo modo di dire "Sei ciò che mangi" e vedendo le ultime tendenze in campo alimentare mi sorge quasi spontaneo domandarmi che gente ci sia a giro, in quanto, adesso, di gente con diversivi alimentari, ne è pieno il mondo!!!
Ci sono i Vegetariani:


I vegetariani sono anche quelli più "famosi" in quanto i primi a distinguersi sul piano alimentare. Stiamo parlando semplicemente di persone che, per rispetto agli animali, hanno scelto di abolire carne e pesce dal loro piano alimentare. Generalmente sono costretti a prendere pasticche di ferro per reintegrare il naturale fabbisogno di questo minerale, ma in ogni caso sono una comunità molto numerosa e solida. E' facile che i vegetariani spostino il loro stile di vita alimentare anche su quello di vita normale eliminando, anche, prodotti tessili di provenienza animale.

Ci sono i Vegani:


Altro paio di maniche sono i vegani che sono un'evoluzione ancora più lige e severa dei vegetariani. Se i primi si limitavano a eliminare carne e pesce dalla tabella alimentare, quest'ultimi aboliscono anche i prodotti derivati dagli animali come uova e latticini. Insomma mangiano solo prodotti della natura. Anche i vegani scelgono stili di vita in totale rispetto degli animali, ma anche qua si mostrano più ferrei eliminando anche l'uso della lana (che viene sostituita dalla canapa).

Ci sono i Fisheriani:

Non vi sto prendendo in giro, esiste proprio questa nuova sottospecie di vegetariani che è stata battezzata in fisheriani (in quanto aboliscono la carne ma si concedono il pesce). Questa nuova tendenza è criticata dagli stessi vegetariani che non trovano sensato distinguere il pesce dalla carne. I fisheriani vengono considerati infatti come indecisi (se adattarsi o meno allo stile di vita vegetariano), e se sono femmine, sono considerate come ragazzine che danno un nome alla loro paura d'ingrassare.

Ci sono i Crudisti:


Anche i crudisti sono un clan di ultima generazione che non deriva dal ceppo vegetariano. Lo spirito crudista è, infatti, molto new age e si oppone al cibo finto, precotto o di origine sconosciuta; privilegiando il cibo crudo, naturale e appena colto. Sono ammessi carne e pesce purchè sotto forma di tartare o di carpacci (o sushi) e che quindi mostrino la vera qualità dell'alimento che non viene alterato in sapore e principi naturali con spezie e cotture violente. Anche le verdure sono ammesse solo crude perchè una volta cotte perdono sali minerali e vitamine utili al nostro organismo. Molte celebrities hanno e avevano abbracciato questo stile di vita fra cui Gwyneth Paltrow, Steve Jobbs e Mark Zuckemberg.

Ci sono i Dashisti:


Persino i dashisti non prendono vita dalle ceneri dei vegetariani, ma bensì da un nuovo tipo di dieta dimagrante: la dieta dash. Questa gente si concede tutto, senza restrizioni, purchè ciò che viene ingerito sia frullato. Beveroni di verdure, carni, dolci e legumi in sostituzione dei pasti canonici.

Ci sono i Dukanisti e gli anti-Dukanisti:


Anche in questo caso la radice del "movimento" è una celebre dieta: la dieta Dukan. I fervidi sostenitori del metodo a tappe studiato dall'ex nutrizionista Pierre Dukan sono i primi promotori dello stile di vita che, però, ha anche a che fare con gli anti-dukanisti: gente rimasta insoddisfatta dalla dieta o che non ha ricavato nessun giovamento dal metodo e si oppone fervidamente a questo stile di vita.

Ci sono gli anti-Vegetariani:


Un altro gruppo di protesta che, però, nasce sotto la stella dei vegetariani è quello degli anti-vegetariani. Persone onnivore che protestano contro le pubblicità invasive prodotte dal ceppo animalista, elaborando della contro propaganda al movimento: pubblicando foto di insalate che chiedono pietà ai vegetariani, mostrando agnelli cannibali o piante che tremano a veder avvicinare un vegetariano. Questo gruppo è l'unico che è nato tramite una comunità virtuale di gente stanca dei vegetariani.

Ci sono i Salutisti:


Forse i meno innocui fra tutti sono proprio i salutisti gente che per motivi di salute, di estetica o di tendenza ha scelto uno stile di vita sano e regolare. Le classiche persone che mangiano 5 piatti fra frutta e verdura al giorno, che stanno attente a quanti dolci mangiano e che condiscono poco i loro alimenti.

Ci sono i Culturisti:


I culturisti sono la versione malata dei salutisti, per intendersi, in quanto sono prevalentemente uomini che vivono in palestra con la fissazione dei loro muscoli. A livello alimentare prediligono cibi proteici (è facile vederli fare merenda con frullati di uova), annullano completamente i grassi e integrano il tutto con bevande ricche di sali minerali e/o ormoni per la crescita.

Ci sono gli Slow Foodisti:


L'ultima tendenza che conosco è quella relativa allo Slow Food. Ache questo concetto è molto new age e si avvicina alla filosofia crudista (anche se in questo caso parliamo di cibi cotti) del prediligere cibi naturali, di origine controllata e di filiera corta. Il principio slow va dalla cottura di un cibo che deve essere assaporata e dunque lenta, alla degustazione ultima anch'essa lenta. Il movimento è necessariamente contrario ai fast food (intesi anche come pranzi rapidi o buffet in piedi) e alle spese fatte nei supermercati (anche la ricerca dei prodotti da mangiare deve essere slow).

E voi quanto resistereste in media a seguire ognuna di queste tendenze?
Neanche un giorno - Un giorno - Massimo una settimana (week end escluso) - Forse 15 giorni - Anche tutta la vita!

2 commenti:

  1. Ma vegetariana,fishariana potrei resitere 15 giorni buoni, ma comunque un filettino di pollo o una bistecchina me la dovrei fare prima o poi...ne sento il bisogno!!!Anche solo un po' di Mortazza in un panino come dio comanda ecco!!:DD
    VEGANA, mai!!!!!!!!!!dovrei abolire la mia vita praticamente!!!TROPPO ESTREMO, ahimè nn fa per me!
    CRUDISTA, potrei provarlo un giorno quello si, dashista forse un giorno, am che schifio no!?!?!?!o magnala te la lasagna frullata!!!:O come fanno!!!
    DUNKAN E CULTURISTA: NEANCHE UN GIORNO, tu mi conosci bene,io per queste cose un ci sono proprio!!!!!proteine tutta la vita?!?!?!l'uovo se non è con la salsina pomodoro e cipolle come lo fa mi' ma', nn sa di nulla!:DDDD
    SALUTISTA: ANCHE TUTTA LA VITA, se solo avessi tenacia.....mia sorella è brava in questo io sgarro, però nn mangio malissimo, a parte qualche eccezione che mi concedo!
    SLOW FOOD: Un giorno, poi m'addormento davanti al fornello!!!questa è la dieta per chi non lavora!!!:DDDD

    RispondiElimina
  2. Ahahahhahahaha t'addormenti ahahhaha sei buffa!!!

    RispondiElimina