lunedì 4 marzo 2013

Le 7 meraviglie della primavera


Stando alla Paris e alla Milano Fashion Week questa primavera vestiremo in assoluto 7 must che dalle passerelle più importanti si riversano sullo street style. Non credete sia possibile? Vi mostro come dalla teoria si possa giungere facilmente alla pratica.

1.Stampe digitali
Questa primavera non c'è stampa che regga se non è digitale colorata e totalmente "fittizia".


2. Giallo pallido
Questo non sarà soltanto un colorino sintomo di malessere da nausea post qualsiasi cosa, ma sarà anche il colore più comune per questa primavera.


3.Tornano le righe
Ormai ce lo hanno detto in tutti i modi: tornano le righe. Ma orse ancora non è stato specificato che vanno in lungo, in largo e più spesse o più fini; insomma come più vi piacciono.


4. Il chiodo color pastello
I tempi di appendere il chiodo non sono ancora arrivati, a meno che non vi siate convertite al colore pastello (unica versione accettata del giacchetto in pelle)


5. Distese di fiori
Siete allergiche alla primavera? Indossatela. I fiori saranno il motivo principale di vestiti, pantaloni, maglie e camicie...insomma un vero passe par tout.


6. Varsity Jacket
Ci avevano già conquistate lo scorso autunno, ed è tempo di rispolverarle e ri-indossarle anche questa primavera, dato che tornano di moda.


7. Jeans strappati
Mi dispiace solo per le nonne che si erano ri-abituate ad avere nipoti "brave ragazze", perchè questa primavera i jeans tornano ad essere strappati ed usurati.


E voi quali fra queste 7 meraviglie farete vostre?

2 commenti:

  1. EHM EHM....QUASI TUTTE??????????*.* eviterei il varsity jacket che come già dissi addosso a me farebbe un effetto osceno, e anche i jeans strappati...diciamo che li strapperei...un pochino ecco, nn troppo!!!
    Per il resto VOGLIO TUTTO, adoro quelle cose a fiori, la gonna stampata all'inizio, le righe (meglio in orizzontale..)e il giallo pallidoooooooooooooo!!!

    RispondiElimina
  2. Poi da queste foto street style pare sempre tutto più bello.

    RispondiElimina