giovedì 10 gennaio 2013

L'era delle biopic


Anche il cinema, come tutte le cose, segue delle tendenze. L'anno scorso ho sottolineato come fossero di tendenza le reinterpretazioni delle fiabe (e anche quest'anno faranno sicuramente parlare di sè), ma pare che l'inizio del 2013 (e la fine del 2012) sia più attratto dal genere biopic. Grandi star del cinema, grandi personaggi della musica o eroi di altri tempi che prendono vita e luce nuova con l'interpretazione di quelli che sono i divi dei nostri giorni. Credete che stia dicendo fesserie???? Tanto per cominciare questa mini rassegna inizierei col rammentare l'importante interpretazione, andata in scena solo l'estate scorsa, di Michelle Williams nei panni di Marilyn Monroe.


Sempre l'anno scorso Meryl Streep ha vinto un Oscar per la celebre ed incantevole interpretazione della "donna di ferro", niente di meno che Margareth Tatcher.


Anno d'oro anche per Leonardo di Caprio che veste i panni di J.Edgard, che ricordano già quelli vestiti qualche anno prima ispirati alla vita dell'aviatore Howard Hughes. Storie talmente reali e ben interpretate dall'attore che pare si sia già aggiudicato la parte per la biografia di Frank Sinatra firmata Martin Scorsese.


Doveva essere il film per televisione dell'anno, quello di Lindsay Lohan, invece la sua interpretazione di Liz Tylor (andata in onda lo scorso dicembre) si è trasformato in un plateale buco nell'acqua; tanto da non essere neanche riuscito a giungere in Italia (dove non sarò trasmesso).


Prossimamente al cinema, invece, la versione di Ashton Kutcher del genio della Apple Steve Jobbs. Dell'inventore del Mac conoscevamo già una versione cinematografica, ma questa volta potremo seguire la sua storia dall'inizio alla fine.


Cast del tutto eccezionale per la biografia dedicata al genio del thriller Alfred Hitchcock, che nel prossimo anno potremmo gustare nelle sale cinematografiche. Oltre al ruolo del protagonista interpretato da Toby Jones, riconosceremo Scarlett Johansson nei panni di Janet Leigh e la splendida Sienna Miller nei panni della dolce Tippi Hedren.


Da non sottovalutare anche la discussa interpretazione di Zoe Saldana nei panni della cantante Nina Simone. L'attrice è stata accusata di essere troppo bianca e magra per interpretare la regina del soul.


Per l'ondata delle biopic è stata pure ingaggiata Jane Fonda, che, potrebbe benissimo già essere reinterpretata come storica diva da altri attori, ma che si presta a vestire i panni di Nancy Reagan.


Uno dei film biografici attesi nelle sale resta comunque la versione maxi schermo della triste storia della principessa Diana Spencer, interpretata dalla bellissima Naomi Watts.


Criticato anche il ruolo importante e abbastanza impegnativo affidato a Zac Efron. Il giovane attore sta già girando la pellicola ispirata al giovane Orson Wells.


La biopic che vedremo però per prima al cinema è quella che ha come protagonista Amanda Seyfried nei panni della pornostar americana Linda Lovelace. L'attrice ha confidato più volte di aver trovato serie dificoltà nell'interpretare questo ruolo.


Altro ruolo atteso è quello di Katie Holmes che, dopo la funesta separazione dal marito, torna sul grande schermo col film dedicato a Jeckill Kennedy.


Nicole Kidman aspettava solo questo momento: calarsi nei panni della principessa Grace Kelly. Dopo tanti anni in cui è stata simpaticamente rassomigliata a lei, finalmente può diventarla.


L'ultimo ruolo è quello di Peggy Lee che, per ora, resta solo una vaga idea. Ancora non esiste una sceneggiatura ufficiale, ma si parla già di Reese Whiterspoon per la sua non sotto valutabile somiglianza con la cantante.


E se vi chiedessi di scegliere due divi da biografia cinematografica, non già citati, uomo e donna da rappresentare in un futuro? E quali sarebbero i due attori fortunati??

2 commenti:

  1. Uh mamma!!!Che meraviglia li voglio vedere tutti. lady d di sicuro, nina simone deve essere meraviglioso, e anche la storia di hitchcock. e Kutcher alias Steve Jobs!E poi questo è il mi' giochino si si!!
    In un futuro, penserei alla storia di Whitney Houston: superdrammatica...lo so, ma credo che ci sia molto da raccontare, e la farei interpretare a Jennifer Hudson, l'oscar l'ha già vinto per un ruolo drammatico......e la voce non le manca affatto!!!!E poi una bella Natalie Portman, per la vita di Audrey!!!Che a differenza di quanto si pensi è stata tremenda, c'ha avuto più corna quella poera donna!!!bah!
    Posso dirne un altro...*.* Michael Douglas/Bill Clinton, Ginnifer Goodwin/Monica Lewinsky, Emma Thompson/Hilary Clinton!!!!ajahahahhahaha il film sullo scandalo!!Mi garberbebi!

    RispondiElimina
  2. Io non vedo l'ora di vedere Hitchcok e Grace Kelly....cmq Lety le tue idee sono favolosissime *.*

    RispondiElimina