sabato 11 agosto 2012

Tutti al mare ma non per mostrare le chiappe chiare


Ormai, nel pieno dell'estate, non ci resta che fare un check up di mode e costumi che stanno effettivamente diventando un trend. Sappiamo tutti che agli stilisti piace ipotizzare mode assurde sia d'inverno che d'estate, ma alla resa dei conti quelle che si affermano si contano sempre sulle dita. Possiamo dire che il fluo, il taglio a lesbica e i capelli con le meches fluorescenti, di cui avevo parlato, sono diventate il cult da estate 2012, ma quello che non avevo previsto era proprio che quest'anno in spiaggia ci si va vestiti!!!
Gli unici tre nomi che lo avevano intravisto e, anzi, un pò ci speravano sono Roberto Cavalli, Oscar de la Renta e Pierre Balmain, gli unici tre stilisti che avevano previsto l'outfit da mare.
Penserete sia una escamotage per chi non ha superato la prova costume o una soluzione alla bora triestina, ma entrambe le ipotesi sono errate sia per il caldo afoso che contraddistingue tutta l'Italia, sia perchè chi opta per questo nuovo trend, è proprio chi potrebbe permettersi pure la mutandina brasiliana.
Esistono, però, look in e look out anche per il mare, tanto per non smentirsi Paris Hilton fa parte del secondo gruppo, in quanto l'abbiamo vista sempre poco vestita, ho addirittura leggermente coperta mentre scendeva dalla limousine e proprio quando va al mare, la diva, decide di infilarsi mezzo armadio addosso.


A chi piace il dress da spiaggia, conviene ispirarsi a modelli più sani come Taylor Swift che sceglie l'opzione del vestitino ma senza accessori e rigorosamente corto. Vestitini simili li trovate in versione low cost (e non oso immaginarmi come siano ancora ribassati coi saldi) negli store H&M.


Catherine Zeta Jones cerca un rimedio utile per nascondere l'età che ha, soprattutto al mare dove non c'è l'opzione "aggiusta con photoshop". Sfruttando l'ondata dei vestiti da spiaggia l'attrice opta per un caftano total black in lana. Sì, avete capito bene, IN LANA. Un totale scempio da evitare come la peste! Cara Catherine neppure le protagonista di Cime Tempestose se ne andrebbe vestita così al mare.


Un caftano che invece può essere effettivamente sfruttato al mare lo possiamo copiare dall'italiana Elena Santarelli che, nonostante non abbia niente da nascondere (anche dopo esser diventata mamma non ha preso neanche una smagliatura per sbaglio), si mette una camicia ampia bianca e trasparente (che si accompagna divinamente con le tinte fluo dei costumi che vanno quest'anno), che diciamocelo fa molto diva! Per copiarla in modo economico fate un giro da Piazza Italia che ne ha tanti modelli a poco prezzo.


Anche Jessica Biel questa volta sbaglia il tiro, soprattutto nello scegliere la maglietta sopra il top del bikini. Non è tanto la shirt portata in spiaggia a suonarci sbagliata, quanto la scelta della maglietta in sé: decisamente troppo sportiva. Per fare surf sarebbe stata l'ideale, ma per giocare a racchettoni sulla spiaggia è decisamente uno scivolone. Cara Jessica non ti preoccupare, sappiamo tutti che la ex di Justin era Cameron Diaz, una surfista californiana, ma adesso sono solo amici!!!


Se vi piace l'idea di indossare una t-shirt in spiaggia, prendete ispirazione dalla top model Rosie Huntington Whitely, che sceglie un top corto ma lente e addirittura quasi mono spalla. Evitate lo stretto e la manica lunga e cercate colori e stampe più allegre ed stive che potete. Magliette simili a quelle della modella, e magari con qualche zero in meno nel prezzo, le trovate anche da Pimkie.


Vanessa Hudgens casca nell'errore alla Hilton scegliendo un abito anche troppo abito per andare al mare col fidanzato. Sperando che dopo, almeno per prendere il sole, se lo sia tolto, trovo assurdo il mettersi comunque una cinta in vita per andare al mare...Al mare non è di classe l'accostamento degli accessori ma l'easy wear e qualcuno glielo dica!!!


Un'altra volta è l'Italia ad insegnare il giusto look da mare e questa volta ribadisco il concetto del caftano bianco con trasparenza, proponendovi anche la visione più elegante ed elaborata di Maddalena Corvaglia. Non vi accontentate del classico camicione in stile tunica indiana?! scegliete un modello impreziosito di perle e pajettes nella cucitura. Soluzioni simili da afferrare con i saldi le trovate da Accessorize.


Un altro trend per stare coperte al mare è quello dei pantaloncini corti, ideali se abbinati ad un top di bikini come quello che sceglie Ashley Tisdale, che impreziosisce lo shorts e sembra quasi indossi un look sprecato per la movida marina. La differenza in questo caso la fa il pezzo sopra del costume, che può essere acquistato anche spaiato da Calzedonia, tanto quest'anno i costumi vanno di moda mixati!


Nonostante difficilmente caschi in errori di stile, questa volta anche Jessica Alba ha esagerato un pò troppo. La treccia, gli shorts e pure il cappello da pescatore sono approvati a pieno titolo, ma proprio l'assenza di un'idea di costume (completamente nascosto dal top senza maniche) e la collana troppo preziosa la fanno sembrare una turista tedesca al mare. i turisti tedeschi sono noti per venire con scarpe da trekking, zainetti da arrampicatori (con tanto di borracce d'acqua da boy scout) e tende da campeggio usate al posto dei canonici ombrelloni, ecco...l'effetto della Alba è lo stesso.


Se siete gravide copiate spudoratamente Megane Fox, cioè scegliete un pareo lungo fino alle caviglie, bianco leggero, che abbraccia delicatamente il vostro pancione. Non sarete mai volgari e non avrete bisogno di nascondere il miracolo della vita, anzi, sembrerete delle madri natura formato lido. Per potervi avvicinare al modello, fate una breve sosta a Yamamay, che è un marchio leader nel settore parei.


Lo stile che resta più approvato al mare è comunque quello sporty, anche se pure questo ha limiti e regole. Selena Gomez sembra non conoscerle a fondo in quanto sceglie una linea sportiva leggere e classica con shorts e canotta, ma si dimentica la location. Infatti non si trova a fare jogging ad Hyde Park ma bensì su una spiaggia californiana e allora...perchè tieni ancora le scarpe da ginnastica?


Probabilmente gioca a suo favore la sua origine brasiliana, ma Alessandra Ambrosio è la regina delle spiagge. Anno dopo anno colleziona soltanto successi su successi in fatto di tendenze da mare, se infatti volete vestirvi in modo atletico andrete sul sicuro ispirandovi a lei. Scegliete una canotta maxi, che permette d'intravedere il costume, da legare in vita e abbinateci un paio di shorts in denim con tanto di cappello con visiera. Potete fare una spesa unica, e persino contenuta, passando da Zara che offre tante opzioni e varietà di questi pochi elementi.


L'ultimo look azzeccatissimo che vi consiglio, e che può essere un'altra opzione di outfit sportivo da mare, è partorito in Italia dalla mente super trendy di Melissa Satta che, oltre ai canonici shorts in denim, sfrutta il trend delle magliette strappate sulla schiena per mettere in mostra il costume. Abbandona le canotte e sceglie qualcosa di più aggressivo acquistabile da noi comuni mortali da Brandy & Melville. Da copiare anche l'idea della passata per capelli anni '50 con fiocco, come accessorio marino.


Personalmente io c'andrò in costume in spiaggia, voi? E quali fra questi look vi piace di più?

2 commenti:

  1. costume costume costume...pure io quando vo in spiaggia poca roba, tanto vola tutto poi!!!!sai che sudate sennò!!!aspetto tutto l'anno per "ignudarmi al mare!Cmq i look piu carini sono: SANTARELLI (Che ogni tanto stupisce), Rosie,Megan fox- dolcissima tra l'altro!- e l'ambrosio....eviterei come l apeste i look della Jones e di tutte quelle troppo troppo coperte!!!!:O

    RispondiElimina
  2. Ma infatti....al mare ci si va in costume!!!!

    RispondiElimina