martedì 24 giugno 2014

Estate 2014: le 7 mode dei capelli


Quest'estate, visto che siamo in tempo di crisi, è molto probabile che invece di rinnovarci in fatto di look ci rinnoveremo in accessori ed acconciature. Ecco infatti una serie di regole e consigli da applicare ai propri capelli per averli glam e a prova di stylist.

1) LA NUOVA TRECCIA 
Le trecce sono una fra le invenzioni più particolari, femminili ed antiche del mondo; quest'estate però perderà la sua funzione originale di semplice accarezza viso per diventare fermaglio fra i capelli. Si può scegliere se farla a cerchietto che incorona il viso come fosse una passata, ai lati in stile Heidi, a cascata, una serie di treccine che sparse fra i capelli o ad un solo lato e molto stretta per dare l'effetto del capello rasato da una parte.


2) SE LISCI, DIVIDILI AL CENTRO

Quest'anno è stato l'anno del liscio, meno sono mossi i capelli più si è glam. Diciamo che il binomio è questo, ma si raggiunge l'evoluzione di very fashion addicted solo se la divisa si lascia centrale e se i capelli non sono scalati (un giusto rimando alla moda anni '70)


3) IL CRESPO DIVENTA AFRO

La moda anni '70 si estende anche alle donne di colore che naturalmente hanno capelli ricci e crespi. Torna la moda delle foxy con capelli cotonati e ricci.


4) SULLA SPIAGGIA SOLO CHIGNON

Acconciatura regina della spiaggia sarà ancora una volta lo chignon, alto gonfio e magari aiutato dai vari laccini crea chignon in vendita da quasi tutte le parti. Se siete state vittime del colore sfumato il vostro chignon risulterà ancora più particolare e bello.


5) EFFETTO BOLLE

Altro effetto che piace molto, soprattutto alle star, e che può servire per creare un pò di movimento in testa è l'effetto bolle. Questo si crea legando code e codini con più laccetti e poco distanti gli uni dagli altri.


6) Il CARRé SI FA ONDULATO

Il taglio per eccellenza della stagione resta il carré, ma per quest'estate prende la fresca versione dell'ondulato,. Il curvy naturale delle punte lo si può ricreare anche con schiume e phon, ancora più a costo zero.


7) L'ALTERNATIVA E' LA CODA

Se non siete amanti degli chignon e delle treccie, un altro modo vincente per raccogliere i capelli è la classica coda. Quest'estate sono concesse alte, basse, gonfie e accessoriate da fiocchetti o laccini-gioiello. Insomma potete davvero sbizzarrirvi.


Voi rispetterete uno di questi dittami? Qual'è il vostro preferito?

2 commenti:

  1. Io adoro, chignon che è un mio must, liscio anni 70 e treccia!!
    Mi garberebbe tanto farmi una bella coda ma ancora ho i capelli troppo scalati e mi viene corta!!! :(( la vorrei alta e lunga!!!!
    Io opto anche per l'ondulato lungo effetto salsedine! d'estate funziona sempre!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima la tua opzione salsedine, ma se fossi capace io sarei per chignon tutta la vita!! il problema è che a me vengano bruttissimi!

      Elimina