sabato 10 maggio 2014

Metti un fine settimana a Roma


Dopo l'arrivo di Papa Franscesco pare proprio che Roma sia una fra le mete più acclamate e battute per un fine settimana fuori porta tutto italiano. Se siete però stanchi dei canonici monumenti artistici o posti turistici, ho trovato una serie di locali e luoghi che renderanno la vostra vacanza romana a prova d'autore.

Surplustore (https://www.facebook.com/surplustore):

Un concept store su due piani dedicato interamente alla vendita dell'abbigliamento, degli accessori edei gadget dei brand più originali in circolo. Originale anche l'arredamento dello stesso store realizzato con fondi di bottiglia, così come il camerino che era di prova ricavato da un confessionale del 1800.

Trapizzino (http://www.trapizzino.it/)

Uno degli street food più popolari e nuovi della capitale è il trapizzino: una pizza piegata e servita come un tramezzino, ripiena di salse e prodotti tipici.


Gone (https://www.facebook.com/gone.roma)

Questo è un salotto cocktail bar molto originale per il suo arredamento boho chic e semplice. Luogo tranquillo caratterizzato da aperitivi lounge (e con dj set di musica indie rock) o particolari brunch alla domenica mattina.

Monti bio (http://miamarket.blogspot.it/)

Un market caratterizzato da prodotti biologici e naturali che ricorda una bottega del passato. Quello che acquisti fra cassette d'ortaggi, banconi di formaggi e salumi bio puoi anche consumarlo all'interno della bottega.

Urbana 47 (http://www.urbana47.it/home/)

Questo è uno dei locali romani più rinomati e famosi in quanto caratterizzato da arredamenti e oggettistiche geniali e fuori dal comune, e da gustosi prodotti bio e naturali. All'interno del locale anche un passaggio che collega il ristorante allo storico cinema Detour, a sua volta trasformato in un locale dove gustare street food, opere d'arte e film d'autore.


Yeah! Pigneto (http://www.yeahpigneto.com/)

E chi ha detto che i vinili sono morti? Nel locale Yeah Pigneto è un must l'ascolto dei vinili della collezione privata del locale. Non solo musica, al'interno del locale si possono fare gustose colazioni ed invitanti aperitivi. La regola base qua è aggiornarsi per tutti gli eventi settimanali programmati all'interno del locale.

Vintage Merket (http://www.circoloartisti.it/it/)

Una volta al mese al Circolo degli Artisti di Roma, dalle ore 17, viene organizzato un mercatino vintage dove poter acquistare abbigliamento, accessori, vinili e libri. Mentre fate shopping potete anche godere dei dj set e dei workshop (come quello dedicato alle lezioni di cucito), così come del brindisi a fine mercato con tanto di spumante e cupcakes.

La Santeria Pizzicheria-Bistrot (https://www.facebook.com/LaSanteriaPizzicheriaBistrot)

Un locale dove fra tazzine di ceramica, foto di famiglia, specchi inglesi e musica anni '20 e '30, si possano gustare taglieri di prosciutti, formaggi e altre sfiziosità come le pagnottelle farcite e la scarpetta (una pita riempita di salse calde). In questo locale si beve prevalentemente vino e se volete l'acqua dovete prendervela da una fontanella.

Quale fra questi locali vi incuriosisce di più?  

2 commenti:

  1. Ehmmm tutti!!!!!!!!!!
    L'ultima volta a Roma non sono passata neanche dal centro ma solo in un posto sperduto!!!
    Oddio ora li vorrei vedere tutti questi posti!!!!!
    in particolare il TRAPIZZINO perchè a Roma mangiano un botto di tramezzini, per loro è come per noi la schaicciata!!! e quindi sarei prorpio curiosa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhahahahah io andrei all'Urbana 47 *.*

      Elimina