giovedì 10 aprile 2014

Si salvi chi può...


Quest'anno al salone del mobile non c'è veramente niente di bello. Mobili brutti, arredamento poco pratico ed esteticamente eccessivo. Più in là che si va, più che si va a caccia dell'eccesso, più che le case diventano fredde, inabitabili e kitch. Ho salvato solo alcuni pezzi, che vi posto qua sotto, e che oltre ad essere creativi mantengono il lato pratico e quotidiano. Alcuni di loro ammetto di averli salvati anche per la simpatia del nome.

Lampshower by Axor Nendo 

La Pietra Filicudy by Barel

April May June by Bonaldo Carollo

Sorappensiero Cook by Mamoli

Bellini Opera by Meritalia

22nd Floor Sofa by Moroso Boontje

La Serenissima by Moroso Bortolotto Zanellato

Loop Mirror by Porro Front

Fairy tales by Valsecchi 1918 Ludani&Romanelli 

Quale pezzo d'arredo preferite fra questi? 

2 commenti:

  1. Oddio....io non ne vorrei manco mezzo!!!!!!!ahahhahahahahahahaha!
    No a parte gli scherzi, forse salvo fairy tales che mi pare il più normale e lampshower che è geniale! Gli altri come hai detto tut li trovo molto kitch e freddi! La serenissima per esempio...è di una tristezza mortale! :DDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow anche io salverei solo i Fairy tales...siam proprio amiche :D

      Elimina