martedì 25 febbraio 2014

La nostra settimana della moda part 2


Care le mie signore a causa di alcuni disagi sulla rete Wi-Fi, la mia settimana della moda ha subito alcuni visibili rallentamenti, dunque vi chiedo umilmente di perdonarmi se non sarà una settimana precisa di moda ma bensì una settimana con qualche giorno... In ogni caso non perdo tempo e vi presento i due stilisti del post. Inizierei col più creativo: Moschino che, come ogni collezione che si rispetti, ci tiene a stupire e travolgere lo spettatore che rimane ammaliato fra luci, colori e accessori importanti. Non solo gli abiti sconvolgono ma anche la presentazione, perchè ad indossare trench, gonne e abiti sono uomini, trans o modelle molto brutte. Un distacco continuo fra reale e quotidiano, inusuale e confort, moda ed arte.


Abbandonato il lato critico e futurista, torniamo a quello laconico e monotematico suggeritoci dalla collezione di Max Mara. La donna elegante trova una forma quotidiana, poco espressiva e poco vivace; definita da un insieme di forme e colori poco invasivi ed innovativi. Max Mara predilige il monocromatismi dell'arancio, del verde, del blu e del viola; insomma i colori forti e decisi che, però, sfumano in pura femminilità perché non combinati fra loro.


Quale preferite fra i due stili?

2 commenti:

  1. Oddio Moschino è sempre così eccentrico,ma quei vestiti sono praticamente non indossabili! Mentre MAX MARA mi piace, però ecco...via giù...un po' di fantasia gnamo!! va bene la semplicità, ma via!!!però adoro gli occhiali da sole e le pochette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra i due uno sceglie il meno peggio...Max Mara...

      Elimina