martedì 7 gennaio 2014

Dopo la Befana arriva Dukan


Ieri avrò sentito una ventina di volta la tipica frase di circoscrizione che cita così: Da domani dieta. Oggi è già domani. Noi italiani siamo veramente strani, ci piacciono da morire le festività natalizie anche per i sapori, i pasti e gli inviti a cene, pranzi ecc a tema natalizio ma durante il pasto, appena finito di mangiare e soprattutto l'ultimo giorno di festa ci pentiamo ed iniziamo a riprometterci di mangiare/bere poco. Ma perchè?!
In ogni caso credo che anch'essa sia ormai un'altra usanza tipica del periodo natalizio: come il bacio sotto il vischio, il fare l'albero l'8 dicembre e pubblicarlo su instagram o disfarlo la sera del 6 gennaio; e come far sapere ad i commensali che "Stasera sicuramente non ceno, teino e a letto!".
Dunque....voialtri che avete promesso di stare in dieta cascate a pennello in questa discussione dedicata alla ormai "multinazionale " denominata Dukan che, dopo aver monopolizzato scaffali di librerie arriva anche al supermercato. Infatti in non più nutrizionista Pierre Dukan dopo averci detto cosa mangiare e come (con gli svariati libri di ricette light), s'interessa anche della fase dell'approvvigionamento dei suoi adepti vendendoli i costosissimi prodotti Dukan. Eccone alcuni con tanto di mio personalissimo commento a fronte.

Il sugo per la pasta gusto marinara (notare soprattutto la dicitura fresh and all natural tipica caratteristica dei sughi pronti)

Ketchup (troppo facile vendere troiai come prodotti light...lo credo ci fa il busco!)


Biscotti di crusca d'avena al gusto cocco (A prova di stitico)


Gallette di avena (Mi garba che in francese dieta si dica régime...perchè è proprio come stare sotto un regime totalitario)


Mini biscotti salati alla crusca d'avena (L'aperitivo triste dei dunkiani)


Preparato per Crepe (Bio, dietetico e preparato...c'è qualcosa che non torna!!)


Tagliatelle di Konjac agli spinaci (invitanti quanto il puzzo di piedi)


Preparato per muffin al cioccolato (apre il sacchetto e lo trova vuoto...)


Biscotti alla crusca d'avena con gocce di cioccolato (Mi sa che questi sono il cavallo di battaglia del signor Dukan perchè ce li propone in tutte le salse)


Pepite di crusca d'avena ai frutti di bosco (Sinceramente questi li avrei provati volentieri ma devono essere vere e proprie pepite d'oro...vengono 6,50 euro la scatola!!)


Barrette di crusca d'avena al cioccolato e nocciola (oh come gli garberà questa crusca d'avena!!)

Biscotti di crusca d'avena al gusto lampone (Ecco ancora il pezzo forte della collezione)


Lo zucchero (Pierre Dukan ha detto no allo zuccheto ma sì al cancerogeno edulcorante)


Preparato per meringhe senza zuchero (le meringhe senza zucchero devono essere veramente buone, come i salatini senza sale!)

Pepite di crusca d'avena al gusto caramello (Le pepite che abbiamo appurato sono trovate dai minatori nelle miniere d'oro)

Cacao in polvere (ma di che se ne fa un dunkiano se poi non la può nemmeno mangiare?)


Biscotti di crusca d'avena al gusto limone (A Pierre Dukan non toccategli i biscotti che s'incazza...)


Vinagrette balsamica (Già la vinagrette è cattiva di suo...figuriamoci quella del Dukan)


Crema spalmabile alla nocciola e cacao (sicuramente è cento volte meglio regalarsi un cucchiaio di Nutella ogni tanto invece di mangiarsi questa sbobba tutti i giorni)


Quale fra questi prodotti provereste? Cosa vorreste che non facesse ingrassare? Voi seguite la filosofia del domani dieta durante il periodo delle feste?

2 commenti:

  1. Io sono una fervente credente della dieta post feste...ma più che dieta diciamo che mi regolo, cioè inizio a stare più attenta! e ti dirò chedi questi qua non me ne fa gola manco mezzo!!!
    a parte tutta codesta avena, che alla fine ti prosciuga...faccio prima ad andare a cena al messicano: li la giornata chiusa in bagno ce la passo cmq...ma almeno sono sazia!
    Cmq io vorrei che non facessero ingrassare i cairboidrati.......vorrei mangiare pasta, pane, pizza schaicciate tutta la vita.......anche e soprattutto a cena! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio che gioia se la pizza fosse drenante tipo l'ananas

      Elimina