lunedì 8 ottobre 2012

Professione giudice


I cantanti hanno trovato una seconda professione: il giudice. Il bricolage, il fai da te e l'uncinetto sono hobby ormai superati, al tempo della televisione e dei talent show, i nostri artisti, hanno trovato come riempire il tempo. Si lascia a casa l'anonima giuria di esperti che per anni ha deciso i futuri cantanti, ballerini o talenti sui generis, per recuperare il parere delle star. E siccome i grandi canali hanno capito che è la conduzione ha fare la differenza, i grandi programmi musicali non fanno altro che, accaparrarsi, invidiarsi e scambiarsi, i cantanti famosi. Gli stessi artisti ci guadagnano una seconda chance televisiva, magari al termine della carriera da cantante, una promozione più diretta dei propri album, se sono ancora in erba, o persino una restaurazione della propria immagine, se questa è stata turbata dai gossip.
Tanto per cominciare X factor U.S.A. di quest'anno si è accaparrato Britney Spears (che pare aver triplicato gli ascolti e allo stesso tempo l'artista esibisce il suo corpo col ritrovato splendore) e Demi Lovato (altra artista che ha bisogno di una rispolverata alla sua immagine e che è uscita proprio adesso con un nuovo album).


Programma che fino all'anno scorso negli USA è stato presentato da Paula Abdul e la cantante inglese Cheryl Cole. Quest'ultima non ha traversato l'atlantico solo per fare un favore agli sceneggiatori del programma, ma soprattutto per farsi conoscere anche in America. La cantante ogni puntata aveva una mise diversa e alla moda, tant'è che ha conquistato tutti i cuori delle fashion addicted americane.


Anche Cheryl ha avuto comunque un noto precedessore, non stiamo parlando di una vera e propria cantante, ma della moglie di successo di un artista rock: Sharon Orsbourne. Grazie al reality del marito che li seguiva 24h su 24 in casa, pare che lei e sua figlia Kelly siano le due che ci hanno guadagnato di più. La signora Osbourne ha aperto le danze ad X factor, in quanto è stata la prima giudice donna e celebre del programma, e che non ha ancora appeso "le scarpe al chiodo" in quanto è attualmente uno dei tre giudici di Americans got talent?


Avete riconosciuto anche David Hosselhoff in giuria? Ci avete visto bene! Infatti l'ex bagnino dalla mutanda rossa, è riuscito a riemergere dallo stato di meteora grazie al suo ruolo di giudice. Ed è piaciuto talmente tanto da essere stato chiamato a condurre anche Britains got talent? Infatti, quella dei giudici famosi, non è una  particolarità tutta americana, anche gli inglesi l'hanno assimilata molto bene, basta pensare che la cantante delle Pussycat Dolls, Nicole Sherzinger, è la conduttrice dell'X factor inglese.


E se la cantante tedesca è entrata nelle televisioni inglesi per farsi conoscere come fidanzata del pilota di Formula 1, Louis Hamilton (che guarda caso guida proprio una macchina inglese), la cantante Alesha Dixon ha preso da quest'anno le redini della giuria di Britains got talent? per salvarsi dalla brutta situazione di anonimato che stava attraversando (vi sfido, chi si ricorda di lei senza andare a cercarla su Google?!).


Ma torniamo in America con un programma che ha solo 2 anni di vita, ma che fa molto parlare di sè: The Voice. Non ricordo se di questo c'è stata una versione italiana ovviamente guidata da Facchinetti su Rai2 (che è un pò il Simon Cowell italiano), ma in ogni caso anche qua il programma va a caccia di talenti, selezionati dai tre giudici di rito. La caratteristica che lo differenzia dagli altri è che i giudici, fino all'ultima puntata, non vedranno mai fisicamente i concorrenti, tant'è che baseranno i loro giudizi solo e soltanto sulla voce. E se si parla di "voice" non può mancare la tanta Christina Aguilera, affiancata dal leader dei Maroon 5 Adam Lenvin (e adesso penserete "Ecco perchè hanno pure duettato assieme...").


Non ricordo se in Italia ci hanno deliziato anche con questa ennesima caccia ai talenti, lo ammetto, ma in Inghilterra ci è arrivata, e come. Si sono confermati anche quest'anno i conduttori dell'edizione passata: Will.i.am. e la vincitrice di X factor UK Jessie J che, stando alla logica dei programmi televisivi, è bastata una hit di successo per trasformarla da concorrente a giudice.


La nuova conduzione femminile che fa più discutere quest'anno, resta la coppia Nicki Minaj e Mariah Carey di American Idol che non scommetto durerà molto. Le due cantanti, anche se adesso non è ancora iniziato il programma, hanno già iniziato a litigare e bisticciare in tv. Per essere più precisi è Nicki Minaj a stuzzicare la collega con battute sulla sua musica e le sue scelte di look.


E forse il regista e lo sceneggiatore del programma stanno rimpiangendo i cari e vecchi giudici che problemi del genere non gliel'hanno mai dati. Jennifer Lopez e Stiven Tyler, voce del gruppo degli Aerosmith, avevano anche coltivato un'amicizia ed una collaborazione artistica che quest'anno non si ripeterà.


Dunque non dobbiamo sorprenderci se nel nostro X factor ci sono figure come Arisa, Morgan e Elio (cantante del gruppo Elio e le storie tese), anzi, dobbiamo ringraziare anche che noi ne abbiamo persino 4 di giudici con Simona Ventura, che si ostina a ribadire di giudicare "l'apparenza scenica" dei concorrenti. Ma speriamo che per valutare codesta qualità non prenda a riferimento se stessa, sennò figliuoli la vedo brutta e rifatta!!!

2 commenti:

  1. ahahahahahahahahahaha!!!Bellissima l'ultima su simona ventura!!Cmq ma quanto programmi ci sono in codesta maniera^!?!?Pagherei oro per vedere Britney a xfactor, mi sa che me ne farò na cultura su you tube! Seconda di poi nn capisco come Nickj Minaji prenda per il culo Mariah: CENCIO PARLA MALE DI STRACCIO!Ma solo io mi sono accorta della somiglianza tra la Lopez e Tyler? non so chi dei due ne debba essere lusingato!!:DDDD

    RispondiElimina
  2. ahahahhaha è vero la Lopez ha un che di Tyler!!!

    RispondiElimina